martedì 18 giugno 2013

Struccante Bifasico Fai da te - Facile e Veloce


Buongiorno a tutti! 

Oggi vi presento una ricetta semplicissima per preparare uno struccante bifasico efficace e economico e completamente naturale!  

Vi propongo due diverse versioni, la prima è davvero molto semplice, realizzata con ingredienti che tutti possono trovare in casa, mentre la seconda è dedicata a chi già ha cominciato a spignattare e possiede già  qualche ingrediente in più!

Ma passiamo subito alle ricette  


Versione Semplice


Ingredienti dosi per 100 gr (questa versione non contiene conservante perciò vi consiglio di farne una quantità piccola in modo che non vada a male, se necessario potete dimezzare le dosi)

  • 50 gr di acqua distillata, infuso, (potete scegliere la camomilla o la calendula dalle proprietà lenitive e calmanti o il tè che ha proprietà antiossidanti o qualsiasi altro infuso) o acqua floreale (di rosa, di fiori d'arancio ecc) 
  • 50 gr di olio vegetale a scelta (potete fare un mix di più oli se lo desiderate)


Attrezzatura
  • Bilancino o becker
  • flacone per contenere il vostro struccante
Procedimento
  • Pesate gli ingredienti ingredienti con un bilancino elettronico (se non lo avete potete utilizzare un becker graduato di quelli che si usano in cucina, oppure fare ad occhio) 
  • Preparate il vostro infuso e lasciate intiepidire (se utilizzate semplice acqua distillata o acqua floreale saltate questo passaggio)
  • Mischiate l'olio (o il mix di oli) con la fase acquosa (acqua o infuso)
  • Versate il composto nel vostro flacone
Il vostro struccante è pronto! Vedrete che rimarrà diviso in due fasi. Al momento dell'uso basterà agitarlo un po’ prima di versarlo sul vostro dischetto!

Semplice vero? 

 Versione Avanzata

Ingredienti dosi per 100 gr


  • 64,4 gr di acqua distillata, infuso, (potete scegliere la camomilla o la calendula dalle proprietà lenitive e calmanti o il tè che ha proprietà antiossidanti o qualsiasi altro infuso) o acqua floreale (di rosa, di fiori d'arancio ecc) 
  • 25 gr di olio vegetale a scelta (potete fare un mix di più oli se lo desiderate)
  • 5 gr Glicerina (la trovate in farmacia) 
  • 5 gr Detergente delicato (Possibilmente con buon inci, ad es. Cien) 
  • conservante cosgard 0,6 gr (16 gocce)
Attrezzatura
  • Bilancino 
  • flacone per contenere il vostro struccante
  • Cartine tornasole (facoltativo il ph dovrebbe venire giusto seguendo queste dosi)
Procedimento
  • Pesate gli ingredienti ingredienti con un bilancino elettronico 
  • Preparate il vostro infuso e lasciate intiepidire (se utilizzate semplice acqua distillata o acqua floreale saltate questo passaggio)
  • Mischiate l'olio (o il mix di oli) con la fase acquosa (acqua o infuso)
  • aggiungete la glicerina e il detergente 
  • Mescolate 
  • aggiungete il conservante 
  • Versate il composto nel vostro flacone
  • Se avete le cartine tornasole controllate che il ph sia intorno al 6,5 / 7  (facoltativo il ph dovrebbe venire giusto seguendo queste dosi)
Spero che questa semplice ricetta vi sia piaciuta!
Alla Prossima!


Fonte http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=42&t=20127&hilit=bifasico+struccante+bifasico

53 commenti:

  1. Molto interessante questo post, i prodotti fatti in casa sono sempre efficaci, segno subito la tua ricetta del struccante bifasico.
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  2. wow ci proverò anch'io, è davvero molto semplice da realizzare e sicuramente ottimo per pulire e struccare il viso!

    RispondiElimina
  3. La ricetta dello struccate mi sembra anche facile, sorprendente! Te quale tipo di olio ci consigli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io direi che l'olio di riso è uno dei più indicati! Perché ha un odore neutro e non brucia! Anche il ricino è buono perché aiuta a rinforzare le ciglia, ma in piccole dosi mischiato con altri oli perché è un olio molto denso e in più brucia un pochino sugli occhi! Comunque dipende tutto dai propri gusti personali :)

      Elimina
  4. Bella idea quella dello struccante bifasico fai da te :) Ne ho fatto uno tempo fa, mi ci sono trovata molto bene :) Proverò anche questa ricettina ^_^

    RispondiElimina
  5. io faccio quello con la glicerina.. è ottimo.. brava chiara... noemi trucco e dintoni

    RispondiElimina
  6. Faccio sempre la seconda ricetta..è ottimo!

    RispondiElimina
  7. Interessante la possibilità di crearsi da sole questi prodotti, non ci ho mai provato ma rimedierò!!

    RispondiElimina
  8. brfava ci dai sempre ottimi consigli e bellissime ricette per la bellezza fai da te, anche questa che hai dato oggi è da fare

    RispondiElimina
  9. Molto interessanti queste ricettine!!!!! :)

    RispondiElimina
  10. Aprire il tuo blog ogni giorno per me è un aroutine perchè i tuoi post come sempre sono sempre molto interessanti, grazie anche per quest'ottimo consiglio

    RispondiElimina
  11. Le cose preparate in casa sono sempre le migliori, post utilissimo

    RispondiElimina
  12. nooo lo devo provare!!!!!!!!!!! mi piace troppo il tuo consiglio... cerco tutti gli ingredienti e lo faccio, grazie! laura

    RispondiElimina
  13. Grande Chiara! Ti adoro! Sempre degli articoli stupendi!

    RispondiElimina
  14. mi piacciono i prodotti fatti in casa!

    RispondiElimina
  15. Come sempre ti faccio i miei complimenti!I tuoi post sono davvero utili,e questo me lo segno! Ottimo articolo!

    RispondiElimina
  16. Complimenti , molto utile , proverò a riprodurlo =)

    RispondiElimina
  17. davvero ottimi consigli e ricettine di bellezza grazie

    RispondiElimina
  18. mi piace mi piace!! grazie per averci fornito questa ricetta, credo la proverò!

    RispondiElimina
  19. ma quante ne sai????????mai provato a realizzare uno struccante in casa....figuriamoci un bifasico :-O
    provo a copiare ingredienti e passaggi....ma chissà se ci riusciro'!

    RispondiElimina
  20. ma che spettacolo!!!!! lo struccante home made mi piace proprio!!!!

    RispondiElimina
  21. questo post mi piace un sacco.....struccante fatto in casa....una meraviglia...grazie

    RispondiElimina
  22. grazie x l'idea non ci avevo mai pensato

    RispondiElimina
  23. Interessante creare uno struccante in casa...proverò anch'io seguendo le tue istruzioni!!! Grazie del consiglio e per essere passata da me :*

    RispondiElimina
  24. Interessante la tua guida per fare lo struccante in casa, proverò la versione semplice. Una sola domanda: va bene anche per gli occhi o è solo per il viso?

    RispondiElimina
  25. Devo giusto comprare l'acqua distillata...si può fare!!!

    RispondiElimina
  26. brava chiara ci proverò anche io, è facilissimo.

    RispondiElimina
  27. voglio provare a farlo, adoro i cosmetici fai da te !!!

    RispondiElimina
  28. Io sono una frana in queste cose ma proverò, grazie! :)

    RispondiElimina
  29. interessante davvero questo post,peccato che io sia una frana con lo spignatto e anche molto pigra aggiungerei

    RispondiElimina
  30. Anche io ho fatto uno struccante bifasico di recente partendo da uno struccante che avevo e non mi piaceva molto.

    Per la serie: non si butta via niente ché c'è la crisi!

    Ecco il mio struccante

    RispondiElimina
  31. Proverò la versione semplice :-) Non ho mai provato a riprodurre cosmetici in casa ma questa ricettina mi sembra fattibile! grazie!

    RispondiElimina
  32. mm semplice e senza tante schifezze o cose strane ,proveremo ,grazie

    RispondiElimina
  33. ma grazie della dritta ora finalmente potrò farlo a casa ^_^

    RispondiElimina
  34. il primo lo uso come struccante anche io, purtroppo però ne butto sempre la metà perchè dopo un settimana al max non mi fido ad usarlo, però è spettacolare, io lo faccio con la camomilla

    RispondiElimina
  35. Monto interessante , provero' a rifarlo da sola. Le cose naturali sono sempre buone.

    RispondiElimina
  36. ...come sempre nel tuo blog trovo post davvero molto interessanti!!! io non ho mai porvato a fare niente di cosmetica in casa..ma grazie alle tue preziose indicazioni ci proverò anch'io!!!

    RispondiElimina
  37. non sapevo che si potesse realizzare tutto in casa senza spendere tanto e naturalmente...
    bella idea

    RispondiElimina
  38. Ciao compliementi per il tuo blog è bellissimo mi sono iscritta come follower se ti va passa anche da me
    a presto ciao

    http://nailartpassopasso.blogspot.it/

    RispondiElimina
  39. Ottimo post, mi sa che provo a fare! Un bacio

    New post on the blog:
    http://www.cultureandtrend.com/2013/06/stripes-with-yellow.html

    RispondiElimina
  40. Ciao :) ti ho taggata sul mio blog: http://sweetcandynice.blogspot.it/2013/06/tagsummer-is-magic.html

    RispondiElimina
  41. QUESTA E' LA RICETTA DI CARLITA, DOVRESTI CITARE LA FONTE
    https://www.youtube.com/watch?v=xGlU6UGJeys

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Selena! Se vogliamo essere precisi la ricetta di Carlita è presa dal FORUM di LOLA...ed è da lì che lei ha preso la ricetta... http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=42&t=20127&hilit=bifasico+struccante+bifasico&start=100 Se leggi bene tutto il topic te ne renderai conto...Ho dimenticato di mettere la fonte è vero ma la fonte è il Forum di Lola! Ora anzi provvedo ad aggiungerla subito! :)

      Elimina
  42. ottimo post! ti ho taggata nel mio blog
    http://savethepiggy-bank.blogspot.it/

    RispondiElimina
  43. Proverò a fare la versione senza conservante!! :)

    Arrivo dall'iniziativa "Conosciamoci" http://sweetmakeupandfashion.blogspot.it/2013/06/ciao-tutti-e-benvenuti-alla-prima.html
    a presto,
    Lea :)

    RispondiElimina
  44. Ciao potrei usare anche l olio di cocco...sono agli inizi e ti faccio questa domanda perché l olio diventando duro non capisco se posso metterlo...grazie mille ☺

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! :) In inverno l'olio di cocco diventa solido come già hai avuto modo di vedere quindi se lo mettessi all'interno di un bifasico non si mischierebbe con l'acqua! (a meno che tu non voglia fare un mix con altri oli ) Personalmente lo uso per fare il bifasico solo d'estate quando l'olio di cocco è nel suo stato liquido (da usare anche per i capelli, oltre che per struccarmi!).


      Ad ogni modo l'olio di cocco quando è nello stato solido può essere utilizzato tal quale per struccarsi (senza bisogno di creare un bifasico) magari per praticità è bene metterlo in un barattolo dove sarà più facile prelevarlo!

      Spero di aver risolto i tuoi dubbi! Se hai altre domande non esitare a chiedere :)

      A presto

      Elimina
  45. Ciao potrei usare anche l olio di cocco...sono agli inizi e ti faccio questa domanda perché l olio diventando duro non capisco se posso metterlo...grazie mille ☺

    RispondiElimina
  46. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Se l'articolo ti è piaciuto, hai domande o semplicemente vuoi lasciarmi un saluto LASCIA UN COMMENTO sarà molto gradito! Grazie =)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...