mercoledì 11 settembre 2013

Le insidie dello zucchero raffinato

"Basta un poco di zucchero e la pillola va giù, la pillola va giù, la pillola va giù"
Così cantava Mary Poppins nell'omonimo film per convincere i bambini a prendere l'odiata medicina, ma
come molti ormai sapranno l'eccesso di zucchero come tutti sappiamo è dannoso per il nostro organismo, soprattutto se si parla di zucchero raffinato (ovvero lo zucchero bianco) esso, infatti, per diventare bianco e candido così come lo vediamo nella nostra zuccheriera, viene sottoposto a numerosi processi. Il succo grezzo derivato dalla barbabietola da zucchero viene infatti dapprima miscelato con latte di calce ( per eliminare le impurità ) poi trattato con anidride carbonica, filtrato e addizionato di carbonato di sodio. A questo punto viene riscaldato per far evaporare la parte acquosa  e si trasforma così in un succo molto denso, che a seguito di un processo di bollitura si trasformerà a sua volta in cristalli sottili. Lo zucchero così ottenuto contiene parecchie impurità (il processo di cristallizzazione viene ripetuto più volte al fine di ottenere uno zucchero "puro")
Lo zucchero viene infine decolorato e poi trattato con coloranti per fissare il bianco.(a volte con coloranti cancerogeni!!)

Danni provocati dallo zucchero


Lo zucchero per essere digerito "ruba" al nostro organismo vitamine e sali minerali (in particolare  Calcio e Cromo) provocando perdita di calcio nei denti e nelle ossa e favorendo malattie ossee ( quali osteoporos e artrosi) e di carie.
Inoltre lo zucchero bianco provoca processi fermentativi che portano all'eccessiva produzione di gas intestinali e l’alterazione della flora batterica. Inoltre influenza il sistema nervoso e il metabolismo, creando una forma di dipendenza fisica e psicologica. Infine esso sovraccarica di lavoro il pancreas, con un conseguente dispendio di eneria che indebolisce il sistema immunitario.

Cosa fare allora per ridurre l'assunzione di zucchero?

Non temete, si può ovviare al problema utilizzando dolcificanti naturali! I dolcificanti naturali sono davvero tantissimi, ricordiamo ad esempio il miele (di cui vi ho parlato qui, lo sciroppo d'acero, il succo d'agave ecc... Nel prossimo post vi parlerò in particolare di uno di questi dolci ovvero la STEVIA.

Siete curiosi di saperne di più! Allora dovete correre a leggere il prossimo articolo!! (QUI) :)

E voi fate abitualmente uso di zucchero o utilizzate qualche dolcificante naturale? Qual'è il vostro preferito? Fatemi sapere! 

A presto!! 


FONTI http://www.greenme.it/mangiare/altri-alimenti/4801-dolcificanti-naturali-10-valide-alternative-allo-zucchero-bianco
http://it.wikipedia.org/wiki/Zucchero_(produzione)
http://www.associazionesum.it/ZUCCHERO%20BIANCO.htm




30 commenti:

  1. Io utilizzo sempre il fruttosio :) proprio per evitare la dannosità dello zucchero raffinato...spero solo che almeno il fruttosio sia al naturale :)

    METAMORPHOSE CONCEPT
    FACEBOOK METAMORPHOSE CONCEPT

    RispondiElimina
  2. Ciao! Io quando bevo the o tisane faccio a meno di zucchero e dolcificanti :)

    Sabry Orecchini e gioielli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! Penso proprio sia la cosa migliore! Anche io non ne aggiungo! Anche perchè credo che alterari un po' i sapori!

      Elimina
  3. Questo post è veramente utilissimo! Grazie mille mi hai delucidato alcuni punti importantissimi!
    Io proprio per evitare di mettere lo zucchero ho provato con la stevia, che però altera un po' i sapori in quanto mi sembra abbia un gusto un po' simile alla menta e poi non ho ancora trovato la stevia pura, nel senso che quando te la vendono dentro ci aggiungono sempre della robaccia! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica! Grazie!! Hai ragione! La cosa migliore sarebbe coltivarla a casa propria!

      Elimina
  4. Lo zucchero bianco è bandito dalla mia tavola, uno perché sono a dieta e secondo perché da quando ho scoperto che è nocivo.. ci ho rinunciato :) ora compro solo la stevia e lo sciroppo d'agave!!!

    RispondiElimina
  5. Io per mia fortuna non dolcifico nulla e se proprio devo uso o miele o sciroppo di agave! Zucchero puro solo per i dolci ma una volta ogni tanto! Prediligo comunque quello di canna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo Veronica!! Anche io cerco di dolcificare il meno possibile!

      Elimina
  6. ...bellissimo questo post e anche tanto interessante..io tanto perchè si dice " la vita è già tanto amara" non metto lo zucchero in nessuna bevanda che bevo compreso il caffè...certo nei dolci però non posso farne a meno...

    RispondiElimina
  7. Io prediligo lo zucchero di canna. Anche se credo che ormai di questi tempi siamo un po' tutti prevenuti. Una volta non c'erano tutte queste scoperte, mq si viveva lo stesso.

    RispondiElimina
  8. io non uso lo zucchero per fortuna.. ma se proprio ho bisogno di addolcire qualcosa vado di miele e zucchero integrale di canna..
    brava bel post
    Klay

    RispondiElimina
  9. Un post davvero utilissimo, non conoscevo questa cosa grazie per le info

    RispondiElimina
  10. adesso sì che mi viene l'ansia, neanche dello zucchero possiamo più fidarci...Di recente sto tentando con il fruttosio.

    RispondiElimina
  11. Accidenti!!! Utilissimo questo tuo post! Certo che ne fa di danni lo zucchero raffinato..io ne usavo tantissimo in passato, adesso meno, solo un cucchiaio nel caffè al mezzogiorno, ma alla mattina e nel resto della giornata uso quello di canna che non dà molta dolcezza ma almeno non fa male come lo zucchero bello, bianco, fine, raffinato ma dannoso leggendo il tuo post! Grazie mille per queste informazioni utilissime e importanti!!

    RispondiElimina
  12. complimenti per questo esauriente post, uso giusto lo zucchero nel caffè ultimamente, ma non bado molto alla sua qualità, una volta usavo il dolcificante, forse dovrei riabituarmi ad usarlo

    RispondiElimina
  13. io zucchero grezzo di canna o miele. Bel post!

    RispondiElimina
  14. Molto utile il tuo post e le spiegazioni sulla dannosità dello zucchero, io non riesco ad usare il dolcificante, ho provato ma sono tornata alla base purtroppo, però non esagero mai!

    RispondiElimina
  15. Io sono consapevole di tutte le cose negative che hai elencato riguardo lo zucchero raffinato.. però non riesco a cambiare.. ho provato con fruttosio, con quello di canna, ho provato pure ad eliminarlo da tè e caffè ma nulla, mi piace.. la mia fortuna e che ne uso davvero poco. Utilissimo post, da condividere! Grazie

    RispondiElimina
  16. io preferisco lo zucchero di canna e generalmente uso quello sia per dolcificare bevande che per la preparazione di dolci! pero' sono molto incuriosita dalla stevia.....l'ho provata ogni tanto e nn mi dispiace....devo pero' capire bene le dose per preparare le torte!

    RispondiElimina
  17. io non uso zuccheri o al massimo uso la panela. Comunque sapevo di queste info. Grazie per avermele ricordate.

    RispondiElimina
  18. Complimenti per questo post molto utile, nel caffè non metto mai lo zucchero però nei dolci si! Cerco di usare lo zucchero di canna però non sono sicura neanche di quello!

    RispondiElimina
  19. sai non sapevo di tutti questi danni provocati dagli zuccheri raffinati, il tuo articolo è davvero utilissimo e pieno di informazioni!

    RispondiElimina
  20. Grazie per il post utile ed informativo..D'ora in poi cerceherò questo brand..

    RispondiElimina
  21. io uso spesso zucchero di canna o miele o sciroppo di acero, della stevia invece non mi fido perchè fino a poco tempo fa era vietata e ora amgicamente non è più considerata nociva...mah misteri

    RispondiElimina
  22. grazie mille per tutte le informazioni..da ora in poi comprerò solo quello di canna!!

    RispondiElimina
  23. Non uso mai zucchero raffinato, in genere preferisco consumare bevande amare o con poco miele.

    RispondiElimina
  24. non conoscevo tutte queste info sullo zucchero, ora sono basita...credo che utilizzerò di più quello di canna.

    RispondiElimina
  25. Io uso il fruttosio per dolcificare

    RispondiElimina
  26. Curiosissima!!!! Lo sai che non sapevo questa cosa dello zucchero, grazie. leggendo i commenti ho letto che qualcuno consiglia il fruttosio, ma il fruttosio come lo zucchero, sono ricavati da dei processi chimici per estrarli dalla pianta quindi anche il fruttosio fa male, come consigli giustamente tu è meglio utilizzare i prodotti della natura per essere sicuri ;-)

    RispondiElimina
  27. mamma mia sai che non sapevo nulla..?quasi angosciante questo post..ho fatto un piccolo lavoro per uno zuccherificio ed ora so che sarà anche difficile trovarne di prodotto in italia..di solito ne uso molto poco...solo per fare dolci..il caffè mi sono abituata a prenderlo amaro..
    ottimi consigli e post davvero interessante

    RispondiElimina

Se l'articolo ti è piaciuto, hai domande o semplicemente vuoi lasciarmi un saluto LASCIA UN COMMENTO sarà molto gradito! Grazie =)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...